A SCUOLA DI POTERE - Da Skull and Bones alle Università dei Gesuiti in America.


QUI IL PODCAST DI PHI PRODUZIONI


Fatevi una domanda:

Da dove arriva il sistema di istruzione?

Precisando che

Siamo di fronte a un "sistema" che conosciamo come "scolastico" che ha forma e sostanza nonché modalità e sensibilità permesse di un meccanismo di reclutamento, condizionamento e "istruzione" perchè di base non promuove l'apprendimento ma l'indottrinamento. Non promuove l'esplorazione ma la memorizzazione, non promuove il ragionamento ma "la risposta giusta", spegne la curiosità e limita che la manifesta, blocca la messa in discussione in favore di un'adesione e potrei continuare ma gli elementi trasversali di base più o meno ci sono già tutti.


LA RISPOSTA alla domanda iniziale è nel podcast di PHI PRODUZIONI:


Università trasformate in "campi di addestramento all'obbedienza" per il modellamento di operatori obbedienti al sistema: sia le scuole laiche che quelle religiose hanno sfornato le elite di intellettuali che di uomini di potere che hanno lavorato congiuntamente alla formazione e al mantenimento della società che stiamo vedendo oggi: fondata sullo sfruttamento e sul potere derivato dal denaro, guidata attraverso il ricatto e l'imposizione, che lascia da parte chiunque presenti elementi divergenti con lo status quo.


VOI SIETE LA CLASSE DIRIGENTE DI DOMANI, QUI DOVETE IMPARARE AD OBBEDIRE

E così i campus americani e le confraternite diventano il Kinder Garden dove cominciare a selezionare: alte rette per poter selezionare gli accessi, riservati alla classe borghese, rituali di iniziazione per entrare nelle confraternite per selezionare chi è disposto ad essere umiliato pur di "appartenere" e con l'umiliazione si seleziona anche la disposizione a sottomettersi, che viene valorizzata dall'ascesa nella gerarchia di potere. Un potere che, essendo detenuto da altri, chiude e ingabbia chiunque ne cominci a beneficiare.


E quindi vale la lettura reciproca: Se fai carriera e arrivi in alto se disposto a scambiare te stesso e la tua libertà per accumulare potere che potrai sfoggiare solo con chi ti sta sotto, perchè al di sopra di te dovrai solo profonda e infinita obbedienza.


Ora si comprende bene il legame diretto con le caratteristiche presentate all'inizio del sistema di Istruzione che conosciamo giusto?


Ma tutto questo ad opera di chi? Di chi detiene il potere e lo utilizza per sfruttare chi non ce l'ha e non vuole uniformarsi: nel podcast si parte da Skull & Bones, la prima confraternita della prima Università di Yale già nel 1700. Università badate bene nata con il solo scopo di poter condizionare in quell'epoca quella borghesia che stava nascendo e che stava cominciando a mettere in discussione la nobiltà che deteneva il potere.


Ma perchè utilizzare le Università?

"visto che i dogmi funzionavano con le classi povere era necessario trovare qualcosa per modellare la classe che povera non era, che si stava acculturando e che proprio per quello cominciava a "vedere oltre" (la nascita dell'Illuminismo nel '700) oltre che ad arricchirsi a volte più della nobiltà stessa." Per condizionare loro bisognava agire attraverso l'attribuzione di prestigio e la costruzione di percorsi privilegiati per condurre affari e arricchirsi ancor di più, le università non puntano al sapere ma alla creazione di legami che sarebbero durati tutta la vita e avrebbero sostenuto lo sviluppo del "loro" sistema organizzativo: escono da Yale e dalle altre università a guida Skull & Bones e Gesuiti futuri presidenti degli Stati Uniti, futuri Giudici di Corte Suprema, futuri editori e scienziati ... tutti accumunati da una stessa formazione e indottrinamento di base e tutti già "collegati" fra loro provenendo dagli stessi gruppi universitari ed essendosi dimostrati "obbedienti e sottomessi" al punto giusto.


Il gioco è fatto, ad ogni generazione le postazioni di comando sono gestite in sintonia con il volere di chi "li ha creati".


Buon ascolto


Post recenti

Mostra tutti